‘Positive Nuove Norme, Ora Semplificare Procedure Burocratiche’

Riconoscere la cittadinanza italiana ai figli di una coppia di immigrati di cui almeno uno sia residente regolarmente nel nostro paese _ “una scelta logica per un paese come l’Italia che _ diventato terra di immigrazione”: _ il commento di Mario Scialoja, presidente della sezione italiana della lega musulmana mondiale, all’istituto dello ‘ius solis’ introdotto nella normativa sull’immigrazione varata oggi dal Consiglio dei ministri. Introdurre lo ‘ius solis’ era stata una delle richieste avanzate al ministro dell’Interno, Giuliano Amato, da parte della Consulta per l’islam italiano di cui Sicaloja fa parte. Quanto all’insieme del pacchetto approvato dal governo, l’esponente musulmano sottolinnea che si tratti di misure “positive”. “E’ bene abbreviare il termine per ottenere la cittadinanza, ora per_ bisognerebbe facilitare le procedure burocratiche per l’ottenimento della cittadinanza, che sono attualmente una corsa ad ostacoli”.