Les musulmans français sont plus tolérants que leurs voisins européens

Criticized by the American press to the moment of the riots of the fall 2005 in the suburbs, the French model of integration is rehabilitated by an investigation published by the Pew Research Center, the one of the opinion institutes the most renowned ones of the United States. According to this investigation, realized in the spring with Muslims of four European countries and of which the complete results were published August 17, the France Muslims have not any integration lesson to receive of their European neighbors.

Corriere della Sera Ordigno, “Al Via Campagna Ontro Islam”

MILANO – ”E’ iniziata la campagna contro il mondo islamico”. Ieri sera, con queste parole, una voce anonima ha segnalato con una telefonata al quotidiano Libero la presenza di un ordigno in via Solferino. Il tubo e’ stato trovato di fronte al civico 33, un edificio dove, fino a un paio di anni fa si trovava un centro culturale-gastronomico islamico. Il cilindro era stato cementato alle due estremita’ e aveva una sorta di miccia alla quale, molto probabilmente era gia’ stato dato fuoco, senza esito forse per la pioggia caduta in citta’.

Islam: Siena, Lista Civica; Presenta Ricorso Contro; Moschea Colle Val D’elsa

Esponenti della Lega Nord Toscana saranno presenti al Tribunale di Poggibonsi in occasione del dibattimento sul ricorso presentato dalla Lista Civica di Colle Val d’Elsa (Siena) sul referendum contro la moschea che dovrebbe sorgere, nei piani dell’amministrazione comunale, in localita’ ‘La Badia’. Lo annuncia il Carroccio di Siena. ”Dalla Magistratura, indipendente dalla politica come sancito dalla Costituzione – sottolinea la Lega Nord – ci aspettiamo una sentenza che riconsegni nelle mani della cittadinanza il diritto di decidere sul proprio futuro e che consenta, finalmente, lo svolgimento di un democratico referendum sulla spinosa questione della moschea”. Il comitato promotore ha raccolto circa 4 mila firme (il 29% della cittadinanza) nell’ambito di una petizione popolare contro la costruzione della moschea. Ma il sindaco di Colle ha detto ‘no’ al referendum, che e’ consultivo e diventerebbe vincolante se venisse approvato dalla maggioranza assoluta dei cittadini. Il nuovo centro culturale islamico dovrebbe sorgere su una superficie di 3.200 metri quadrati, con una superficie coperta pari a 576 metri quadrati, comprensiva della moschea con cupola e minareto in cristallo.

‘Positive Nuove Norme, Ora Semplificare Procedure Burocratiche’

Riconoscere la cittadinanza italiana ai figli di una coppia di immigrati di cui almeno uno sia residente regolarmente nel nostro paese _ “una scelta logica per un paese come l’Italia che _ diventato terra di immigrazione”: _ il commento di Mario Scialoja, presidente della sezione italiana della lega musulmana mondiale, all’istituto dello ‘ius solis’ introdotto nella normativa sull’immigrazione varata oggi dal Consiglio dei ministri. Introdurre lo ‘ius solis’ era stata una delle richieste avanzate al ministro dell’Interno, Giuliano Amato, da parte della Consulta per l’islam italiano di cui Sicaloja fa parte. Quanto all’insieme del pacchetto approvato dal governo, l’esponente musulmano sottolinnea che si tratti di misure “positive”. “E’ bene abbreviare il termine per ottenere la cittadinanza, ora per_ bisognerebbe facilitare le procedure burocratiche per l’ottenimento della cittadinanza, che sono attualmente una corsa ad ostacoli”.